facebookGoogleTwitter

Finanziamenti alle imprese che assumono lavoratori over 30

Over 3028/11/2016 La Regione Abruzzo ha emanato un bando a sostegno degli over 30,  finalizzato all'inserimento/reinserimento lavorativo dei residenti che hanno superato il trentesimo anno di età in stato di disoccupazione.

Il bando prevede l'erogazione di finanziamenti da 6000 a 12.000 euro, alle imprese che assumono i lavoratori suddetti a tempo indeterminato, attraverso due linee di finanziamento:
1) La prima è destinata alle aziende che effettueranno assunzioni in maniera diretta, precedute o non precedute da tirocini extracurriculari di 6 mesi. Nel caso venga attivato il preventivo tirocinio, al datore di lavoro, oltre all'aiuto previsto per l'assunzione a tempo indeterminato, viene erogata anche l'indennità corrisposta al tirocinante (Max 3600 euro). Le aziende devono avere tutti i requisiti previsti dal bando all'art. 6;
2) La seconda è destinata alle aziende che vorranno presentare la propria candidatura attraverso i Centri Per l'Impiego e le Agenzie per il lavoro accreditate presso la Regione Abruzzo (Elenco aggiornato con Det. Dir. 187/DPG007 del 21/11/2016 ). In questo caso agli organismi di intermediazione verrà riconosciuta una somma da 1500 a 2000 euro in caso il contatto tra datore di lavoro e candidato porti ad un'assunzione a tempo indeterminato. Sono agevolate le aziende aderenti alla Carta di Pescara.

Per partecipare vi sono tre diverse modalità dedicate a candidati ed aziende:
a) I candidati in cerca di lavoro devono seguire le istruzioni presenti sulla piattaforma telematica http://borsalavoro.regione.abruzzo.it. E' possibile aderire dal 25 novembre 2016. Attenzione, lo stato di disoccupazione deve essere sancito ai sensi dell’art. 19 del Decreto Legislativo n. 150 del 14 settembre 2015, cioè attraverso l'iscrizione presso uno dei Centri per l’Impiego e il rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro. E' importante poi ricordarsi di inserire il curriculum e non essere iscritti a Garanzia Giovani. Questi requisiti insieme a quelli anagrafici e di residenza devono essere posseduti al momento dell’adesione, per via telematica, a Garanzia Over;
b) I datori di lavoro che presentano la domanda di procedura diretta per l'assunzione devono rispettare, come detto tutti i requisiti elencati all'art.6 del bando e devono inviare la propria candidatura esclusivamente attraverso la piattaforma telematica https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/ , a partire dal 5 dicembre 2016 alle ore 9.00, seguendo in maniera scrupolosa le indicazioni riportate e caricando tutti i documenti che costituiscono il Dossier Candidatura (Art. 10 del bando). Le imprese devono inoltre registrarsi presso la piattaforma http://borsalavoro.regione.abruzzo.it in modo da poter selezionare il candidato più idoneo alle proprie necessità;
c) Le stesse modalità di presentazione della domanda sono previste per i datori di lavoro che decidono di aderire al progetto in modalità indiretta, affidandosi cioè ai Centri per l'Impiego o alle Agenzie Agenzie per il lavoro accreditate presso la Regione Abruzzo.

Non vi è data di scadenza per il bando, i fondi sono infatti erogati a sportello fino ad esaurimento delle risorse.

In allegato il bando.

 

 

 

 

 

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di piu'

Approvo