CERTIFICAZIONE SPESA REFEZIONE SCOLASTICA

  • Stampa

mensa16/06/2016 A seguito della novità introdotta dal decreto "La Buona Scuola" e dalla Legge di Stabilità 2016, a partire dalla dichiarazione dei redditi 2016, le spese relative alla mensa scolastica sostenute dai genitori nel corso del 2015 sono detraibili dal 730/2016 o dal modello Unico 2016.


Pertanto, è possibile portare in detrazione il 19% delle spese sostenute per la mensa scolastica, fino a un tetto massimo di 400 euro per ciascun figlio.
 
L’Ufficio Ragioneria ha predisposto una specifica modulistica, che si allega, con la quale le persone interessate possono richiedere la certificazione delle spese sostenute per la mensa scolastica nell’anno 2015.