ex Convento Frati Minori “Santa Maria Monte Oliveto”

  • Stampa

location eventi, congressi, meeting

L'Amministrazione comunale di Castilenti, nell'intento di favorire lo sviluppo delle attività turistiche e congressuali sul territorio, concede in uso temporaneo a soggetti privati, imprenditori, professionisti, associazioni i locali e gli spazi dell’ex Convento Frati Minori “Santa Maria Monte Oliveto”.

 

  • images/convento/slide/FOTO1.jpg
  • images/convento/slide/FOTO4.jpg
  • images/convento/slide/FOTO5.jpg
  • images/convento/slide/FOTO6.jpg
  • images/convento/slide/FOTO7.jpg

 

FOTO3L'antico convento fu edificato nel 1598 dai baroni di Castilenti per dare al loro territorio un’opera di grande prestigio segno della loro munificenza. L’edificio, con una chiesa ed un chiostro ricchi di stucchi ed affreschi, è stato abitato da più di dieci frati fino al 1811 data della soppressione napoleonica degli ordini religiosi e conseguente esproprio dei beni.

Passato tra i beni comunali, a seguito dell'ultima ristrutturazione, il monumentale edificio è stato adibito a complesso polifunzionale per l'organizzazione di prestigiosi eventi fra i quali si ricorda l'annuale "Premio letterario Luigi Antonelli" che si svolge con il patrocinio della Presdenza della Repubblica.convento

L'ambiente, sobrio e ricco di affreschi e stucchi con all'esterno  un cippo miliario romano, databile tra il 367 ed il 375 d.C  recante una iscrizione in cui sono citati gli imperatori Valente, Valentiniano e Graziano, costituisce la cornice ideale per meeting, eventi e conferenze.

La concessione d’uso dei locali e degli spazi dell’ex Convento Frati Minori può essere assegnata a chi è interessato, per un periodo determinato da specificare, in base alle seguenti esigenze:
1. intera struttura  
2. sala riunioni compresa area esterna        
3. solo piano terra compresa area esterna   
4 solo area esterna

 

Si allegano le teriffe previste e i moduli per la richiesta e l'accettazione delle norme per la concessione della struttura o di parte di essa.